Rinuncia agli erbicidi nella coltivazione di ortaggi e bacche annuali

Nell'ambito del Piano d'azione dei prodotti fitosanitari del Consiglio federale, l'uso degli erbicidi deve essere ridotto per minimizzare i rischi per l'ambiente e la salute. I trattamenti con erbicidi devono essere sostituiti, ove possibile, da metodi di controllo meccanico delle malerbe o da altre soluzioni agronomiche.

Uso efficiente dell’azoto nella coltivazione di ortaggi e bacche annuali

Il bilancio dei nutrienti dell’agricoltura svizzera (bilancio OSPAR) mostra un surplus di azoto e fosforo. Nel caso dell’azoto, la maggior parte dell’eccedenza corrisponde a perdite nell’ambiente. Sotto forma di ammoniaca, protossido di azoto o nitrato, questo azoto può avere un impatto significativo sull'ambiente.

Lavorazione rispettosa del suolo nella coltivazione di ortaggi e bacche annuali

L’obiettivo di questo contributo è promuovere tecniche rispettose del suolo a intensità di lavorazione possibilmente bassa per mantenerne la fertilità. Una lavorazione poco intensiva permette di ridurre l'erosione e il compattamento del terreno.

Adeguata copertura del suolo nella coltivazione di ortaggi e bacche annuali

Per mantenere o addirittura migliorare la fertilità del suolo a lungo termine, il terreno deve essere coperto il più a lungo possibile. L'inerbimento aumenta fertilità del suolo accumulando humus e riducendo il rischio di erosione e compattazione aumentandone l'attività biologica.

Rinuncia a insetticidi, acaricidi e fungicidi dopo la fioritura nelle colture perenni

I prodotti fitosanitari come insetticidi, acaricidi e fungicidi possono comportare rischi per le acque superficiali e la biodiversità. Il rame è difficilmente degradabile e si accumula nel terreno. L'impiego di questi principi attivi deve essere ridotto nell'ambito del Piano d'azione dei prodotti fitosanitari.

Bewachsener Rebberg; Foto: AGRIDEA, Lucia Bernasconi

Copertura adeguata del suolo in viticoltura

La fertilità del suolo è fondamentale per la produttività a lungo termine. Una copertura del terreno più prolungata possibile può avere un effetto positivo sulla fertilità del suolo. Questa nuova misura promuove l'inerbimento tra i filari nei vigneti.

Gestione delle colture perenni con mezzi ausiliari conformi all’agricoltura biologica

Nell'agricoltura biologica non vengono utilizzati né prodotti fitosanitari di sintesi, né concimi minerali. Ciò può ridurre notevolmente i rischi per le acque superficiali, gli utilizzatori e la biodiversità.

Rinuncia agli erbicidi nelle colture perenni

Nell'ambito del Piano d'azione dei prodotti fitosanitari del Consiglio federale, l'uso degli erbicidi deve essere ridotto per minimizzare i rischi per l'ambiente e la salute. I trattamenti con erbicidi devono essere, dove possibile, sostituiti da metodi di controllo meccanico delle malerbe.

Copertura adeguata del suolo in campicoltura

Per mantenere o addirittura migliorare la fertilità del suolo a lungo termine, il terreno deve essere coperto il più a lungo possibile. La copertura vegetale migliora la fertilità del suolo, accumula humus e riducce il rischio di erosione e compattazione aumentando l'attività biologica del suolo.

Impiego efficiente dell’azoto in campicoltura

Il bilancio dei nutrienti dell’agricoltura svizzera (bilancio OSPAR) mostra un surplus di azoto e fosforo. Nel caso dell’azoto, la maggior parte dell’eccedenza corrisponde a perdite nell’ambiente. Sotto forma di ammoniaca, protossido di azoto (gas esilarante) o nitrato, l'azoto in eccedenza può avere ripercussioni significative sull'ambiente.

Rinuncia agli erbicidi in campicoltura

Nell'ambito del Piano d'azione dei prodotti fitosanitari del Consiglio federale, l'uso degli erbicidi deve essere ridotto per minimizzare i rischi per l'ambiente e la salute. I trattamenti con erbicidi, dove possibile, devono essere sostituiti da metodi di controllo delle malerbe meccanici o da altre soluzioni agronomiche, come p.es. la sottosemina.

Lavorazione rispettosa del suolo in campicoltura

I terreni fertili sono una delle basi più importanti per la produzione di alimenti e foraggio e il fattore di produzione centrale dell'agricoltura. La chiave per mantenere fertili i terreni sono la gestione del suolo adatta al luogo in cui ci si trova e la lavorazione il meno intensiva possibile, in modo da ridurre l'erosione e la compattazione del suolo.

Rinuncia ai prodotti fitosanitari in campicoltura

I prodotti fitosanitari contribuiscono a garantire la qualità e la resa delle colture. Tuttavia, essi comportano anche rischi per l'ambiente e la salute. L'obiettivo di questo contributo è quello di ridurre l'uso dei prodotti fitosanitari per evitarne gli effetti negativi.

Impiego di cannoni e irroratrici a lancia in viticoltura

Con il Piano d'azione per la riduzione del rischio e l'utilizzo sostenibile di prodotti fitosanitari del 2017, il Consiglio federale ha deciso che in 10 anni i rischi legati all’impiego di prodotti fitosanitari (PF) devono essere dimezzati e l'uso dei PF deve diventare più sostenibile. Oltre a numerose altre misure, anche questa scheda tematica contribuisce a questo obiettivo.

Prodotti regionali: come distinguerli e promuoverli

.

Frutticoltura ad alto fusto – impiego di irroratrici a lunga gittata

Con il Piano d'azione per la riduzione del rischio e l'utilizzo sostenibile di prodotti fitosanitari del 2017, il Consiglio federale ha deciso che in 10 anni i rischi legati all’impiego di prodotti fitosanitari (PF) devono essere dimezzati e l'uso dei PF deve diventare più sostenibile. Oltre a numerose altre misure, anche questa scheda tematica contribuisce a questo obiettivo.

Seminatrice da sodo

ConservaTI

Il progetto ConservaTI mira a testare tecniche di produzione rispettose del suolo in agricoltura biologica, in relazione alle condizioni climatiche del Ticino, e ad accompagnare gli agricoltori e le agricoltrici in un processo di avvicinamento ad un'agricoltura più rispettosa delle risorse e al contempo produttiva.

i fiori di guizotia sono molto apprezzati anche dalle api

SOSA

L’obiettivo del progetto è incentivare la pratica del sovescio in orticoltura a Sud delle Alpi attraverso esperimenti dimostrativi in campo, favorendo l’apprendimento e il trasferimento delle buone pratiche colturali direttamente da agricoltore-trice ad agricoltore-trice, potenziando le connessioni e lo scambio di informazioni entro una rete di aziende e la consulenza agricola.

Fiore A. syriaca

Gestire le neofite invasive in agricoltura

Presso il campus di ricerca di Cadenazzo si sta sviluppando un approccio metodologico per verificare quali siano le strategie più importanti per la propagazione e la diffusione di una neofita invasiva e per testare l'efficacia di diversi trattamenti per il suo controllo.

Danni alle colture causati da corvidi e piccioni

Il progetto GEODE mira a comprendere meglio il comportamento degli uccelli predatori per offrire agli agricoltori e alle agricoltrici soluzioni per proteggere le loro parcelle.

Paysage Couverture sol Engrais verts Chatifeuillet LeMont

Riduzione progr. dei prodotti fitosanitari e dei nutrienti

«Ridurre il rischio associato all’uso di pesticidi»

Silieren Worb

Simulazione dei pagamenti diretti

Simulazione dei pagamenti diretti 2023 Iv. Pa. 19.475

Paysage Couverture sol Engrais verts Chatifeuillet, LeMont

Pacchetto di ordinanze Iniziativa parlamentare 19.475

Per attuare con successo l’Iv. Pa. 19.475 ci si aspetta la partecipazione attiva del settore. Per il conseguimento degli obiettivi del percorso di riduzione, sono a disposizione delle aziende agricole diverse misure sostenute con pagamenti diretti. Inoltre, è necessario sfruttare il potenziale dell’attuazione delle buone pratiche agricole.

La cooperazione ti porta oltre

La cooperazione ti porta oltre

Schede tecniche viticoltura

Le schede tecniche viticoltura

Schede tecniche colture erbacee da pieno campo

Schede tecniche colture erbacee da pieno campo

Feld und Kirschbäume

Politica agricola

Informazioni sulla politica agricola